Pietro Suffritti - Pagina personale

Pietro Suffritti

Un tempo "rapa totale" e webmaster, oggi ricopre la ben poco ambita carica di presidente (forse e soprattutto perchè nessun'altro voleva trovarsi a gestire la rogna)

Safety Officier IDPA, Primary Contact IDPA del club e altre robazze varie

URL del sito web: http://www.suffritti.it
Lunedì, 18 Aprile 2011 15:25

Campionato FIAS 2° Prova - Classifica

Mi è stato chiesto di pubblicare la classifica della gara del 16/17 Aprile anche sul nostro sito, quindi eccovela in allegato.

La stessa classifica e' disponibile anche sul sito ufficiale FIAS ( www.actionshooting.org ) dalle ore 20:30 del 17 aprile

Martedì, 29 Marzo 2011 15:39

un nuovo fiocco in casa TDM

mi giungono notizie che un "iscritto TDM" abbia appena avuto il gioioso evento di essere nuovamente diventato papà. Per motivi di privacy non mi permetterò di fare nomi su Internet senza il consenso dell'interessato, ma dopo avergli fatto gli auguri di persona mi sembra il caso di bissare anche quì.

Signori, se sapete chi e' , fategli gli auguri anche voi... se non lo sapete, scopritelo :-P

AUGURONI!

Domenica scorsa a Fucecchio c'e' stato il trofeo Gen. Boselli, Gara UNUCI organizzata dai "soliti" del Giglio Rosso Shooting Club con l'unuci di Firenze, e per me e' stata la seconda esperienza di gara UNUCI.

Come al solito il mio e' sempre il punto di vista del "Niubbo assoluto", che non ha niente da insegnare a nessuno e che semplicemente racconta la propria esperienza, con la speranza di non offendere nessuno. Stavolta ho partecipato direttamente alla gara e non fatto solo da "adetto stampa", ma ormai e' "tradizione" che l'articolo dei commenti alle gare lo scriva io, quindi provvedo (come si fa in fretta a fare nascere una tradizione...)

Quando mi chiedono se voglio prima la notizia brutta o quella bella di solito chiedo quella brutta, cosi' poi mi sento meglio quando arriva la bella, quindi seguiro' la stessa logica.

Cosa non e' proprio andato benissimo:

beh, questa volta c'e' da dirlo, la oliata macchina da gara Camarrone&C qualche colpo l'ha perso. Allo stage dove si tirava coi fucili s'è visto più di qualche intoppo, mentre invece dagli archi c'e' stato il tempo di fare anche qualche tiro in piu' in liberta'. Mi e' francamente sembrato evidente che non ci si aspettasse gli oltre 70 tiratori che si sono presentati, e che questo abbia creato piu' di un qualche problema, reso evidente anche dall'orario in cui sono state fatte le premiazioni, probabilmente peggiorato anche da qualche tiratore che si e' direttamente presentato al pomeriggio anziche' alla mattina (la gara avrebbe dovuto finire alle 16:30).

Seconda cosa, ho sentito la gara un po' "corta". Tra tutto si trattava di 2 caricatori da 15 colpi + 1 caricatore da 10 alla pistola, 15 colpi al fucile (5 di ak47, 5 di M16, 5 di Remington 700) e 6 frecce. Francamente non si e' tirato tanto, soprattutto in confronto con l'altra gara fatta con l'unuci dal sottoscritto (il trofeo pegaso 2010).

Terza cosa, del tutto personale: mi sono fatto prendere dall'emozione della gara una volta di troppo, anche dove dovevo essere sicuro e tranquillo. Insomma, avrei potuto decisamente fare di meglio mentre invece di alcuni risultati decisamente mi devo un po' vergognare. Ma prometto che imparero' anche a gestire "la gara".

Cosa invece è andato proprio bene:

In primo luogo , la gente, l'accoglienza, la voglia di stare insieme. Ho passato una giornata meravigliosa in mezzo ad amici, molti dei quali vedevo per la prima volta. Mi sono sentito accolto, trattato bene, riconosciuto e apprezzato, il che fa sempre MOLTO ma MOLTO bene all'ego, soprattutto se si è un novizio che tutti avrebbero il diritto di guardare dall'altro in basso. Invece, ormai c'e' da dire "come al solito", abbiamo ricevuto un'accoglienza a dir poco calorosa.

In secondo luogo, le fiorentine, intese come la carne alla brace (conosco i miei polli e evito le facili battute), yumm! siamo stati indirizzati a un ristorante a poche centinaia di metri dal TSN dove avremo anche speso 35 euro, ma li valevano tutti. Sia chiaro, i ragazzi dell'UNUCI avevano organizzato un'ottimo rinfresco a base di carboidrati di varia specie, ma venendo in terra toscana... non ce la siamo proprio sentita di rinunciare alla carne alla brace, ed abbiamo fatto bene, fortunatamente in 4 ne abbiamo prese 2, se  no non ne saremmo usciti vivi.

Insomma, in totale una giornata passata in maniera estremamente piacevole, un'altra volta :-P

Come dire, penso che le gare UNUCI continueranno a restare scritte fisse  nel mio calendario. "Per intanto" qua sotto trovate alcune delle foto che abbiamo fatto in gara, in attesa di quelle di Manzo, questa volta nei pani del fotoreporter in assenza di Salsi.

Domenica, 13 Marzo 2011 17:03

Che succede alla Fiocchi?

Ok, abbiamo appena avuto una pessima notizia: tranne fondi di magazzino o simili, dovremo pensare di sostituire la Rex Rossa con qualche altra polvere nelle nostre cartucce ricaricate.

La risposta ci dicono che vene dalla Fblu di Fiocchi, che sostituirà la Rex. pero' pero'...

Pero' la prima domanda che mi pongo e':

il motivo per cui la scelta della Rex era così invitante stava nel suo costo decisamente basso, che per i colpi da usare in allenamento era a dir poco perfetto.

ma ora si vocifera un prezzo della Fblu intorno ai 35/38 euro al Kg, contro i vecchi 25/28 della Rex. mi chiedo a questo punto se, ritarare le presse per ritararle una volta finite le scorte, non convenga cercare altre polveri.

Ovvio , io non sono un esperto di ricarica, ma mi sembrava di aver sentito ventilare prezzi similari per la PEFL18 di Baschieri e Pellagri (38 euro, ma l'ho vista segnalata su internet anche a 48) , mentre addirittura si trovano segnalazioni delle PEFL 26 e 28 (specifiche per il 9x21 secondo B&P) a 35 euro, il che le renderebbe più economiche della Fblu.

poi si sente in giro anche della Cheddite Granular S, Salsi l'ha provata per il .45 e sembra che funzioni egregiamente, e su armi magazine se ne parlava tempo fa come di un'ottima alternativa a un costo un pò più elevato. peccato che "un pò più elevato" erano 30/35 euro al kg.

insomma, siamo sicuri che la futura alternativa alla rex rossa debba essere proprio la Fblu? non ci conviene guardare in giro se ci sono polveri migliori a prezzi se non più accettabili quantomeno comparabili?

seconda domanda che mi pongo:

certamente considero preferibile quando posso acquistare prodotti italiani rispetto a prodotti esteri, sempre poi che gli "italiani" non mi facciano girare le balle, nel qual caso il famoso "voto col portafoglio" lo faccio spesso e volentieri (fatevi un giretto sul sito FIAS e potreste trovare alcune motivazioni in merito).

il problema e' come dovremmo reagire però quando vengono fuori "voci" di un trasferimento in svizzera dell'intera produzione della Fiocchi perche' , cito dall'articolo http://www.infoinsubria.com/2011/03/la-fiocchi-munizioni-investe-in-svizzera/ , " per Stefano Fiocchi, è semplice: l’Italia è un paese in declino mentre la Svizzera offre condizioni quadro ideali e sgravi fiscali molto interessanti. Inoltre, nella Svizzera meridionale, si parla italiano e il nuovo insediamento industriale non sarebbe troppo lontano dalla sede principale di Lecco. "

Ora, posso anche capire il Sig. Stefano Fiocchi, per l'amor di dio... ma ad oggi quasi tutti i bossoli che ho acquistato erano targati GFL .

e' il caso che mi chieda se non conviene rivolgersi a un altro fornitore? perche' se dall'italia se ne va la fiocchi, non so chi resti a fare mnizioni e bossoli 9x21, visto che la B&P sembra faccia solo roba per canna liscia. ma se la fiocchi diventa svizzera, cosa dovrebbe convincermi a non andare a cercarmi i prezzi di altri produttori, stile lapua o starline (100 bossoli nuovi 9x21 fiocchi costano 17,51 €, gli starline a 17 €. non ho trovato i lapua, ma il 9x19 costa 26 euro... e Lapua e' Lapua).

 

insomma, se dobbiamo cambiare abitudini di ricarica, io rivaluto il ruolo di Fiocchi nei miei acquisti.

può darsi che alla fine convenga, come può darsi di no, ma non darò per scontato che sia la scelta "giusta"

UNUCI FIRENZE Organizza

Trofeo Gen. Boselli

Sabato 12 Marzo 2011 dalle 9:00 alle 16:30 - TSN di Fucecchio

 

PROVE :

• Pistola Cat. Production oppure Standard
• Fucile ex ordinanza AK 47 Kalashnikov
• Fucile semiautomatico di derivazione militare con ottica (sniper)
• Arco ed Arco compound

I concorrenti potranno utilizzare la pistola personale se in configurazione originale nei calibri compresi
frà 7,65 e il 45 ACP oppure quella messa a disposizione dall'organizzazione. I colpi per la pistola sono a
carico del concorrente o acquistabili in poligono, per i fucili e l'arco si utilizzeranno i colpi forniti
dall'organizzazione (inclusi).

CONCORRENTI:

A) MILITARI dei Paesi NATO e Svizzera, coloro che prestano servizio armato (Guardie
Giurate, Polizia Municipale, ecc.), iscritti UNUCI ed Associazioni d'Armaj purchè abilitati
all'uso ed al maneggio delle armi.
B) CIVILI Dotati di Licenza di Porto d'Armi ed Iscritti al T.S.N. o ad Associazioni Nazionali
di Tiro

CARATTERISTICA DELLA GARA:

Individuali con classifiche, Militari, Civili ed a squadra.
Bersagli di tipo militare con modalità a tempo (tiro rapido)

INFORMAZIONI:

Www.garemilitari.it e Www.grsc.it

ISCRIZIONI:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

QUOTA DI ISCRIZIONE € 25,00

Regolamento della gara disponibile sul sito Web e presso il T.S.N.

PREMI ESTRATTI A SORTE TRA TUTTI I PARTECIPANTI

Ciao a tutti,

Manzo mi aveva chiesto di mettere su un sistema di calendario per provare a vedere se poteva esserci un sistema un pò più comodo per gestire i turni dei direttori di tiro.

Sotto la voce di menu "test" trovate un calendario (per ora in inglese, ho detto che e' un test, no?) dove gli abilitati come direttori (manzo, maino, mango, maury) possono creare nuovi eventi come "direttore di tiro" (quelli che vengono con lo sfondo verde), i supposti commissari (io, stefano, manzo) possono mettere su eventi come commissari, gli administrator (io e manzo) possono anche cancellarli, editarli, assegnarli ad altri ecc.

Per ora come test sto provando ad assegnarli col nome del direttore/commissario, ma si può vedere comeusare l'oggetto, che e' ESTREMAMENTE più flessibile e potente di quel che ci serve.

Volendo il nome del direttore di tiro di turno si può anche evincere dal nome del creatore dell'evento, quindi non farlo comparire in bella mostra, si può decidere di creare categorie diverse, potete sincronizzarlo via ICAL col cellulare o con l'agenda elettronica e un mucchio di altre belle robine.

PURTROPPO PERO' nella mia esperienza "un mucchio di belle robine" = "spesso complesso da usare", quindi, visto che io non faccio testo, vorrei che provaste VOI a usarlo (VOI=manzo, maino, mango, maury, stefano) e mi faceste sapere come lo trovate, perche' se e' piu' un casino da gestire della mailing list non e' molto utile...

resto in attesa di vostri commenti in merito

Martedì, 01 Marzo 2011 11:33

Norme per l'iscrizione al TSN di sassuolo

Ultimamente da alcuni amici mi è stato chiesto cosa serve per potersi iscrivere ad una sezione del Tiro a Segno Nazionale. Essendo il TDM presente all'interno del TSN di Sassuolo, allego qui le norme per iscriversi presso questa sezione del TSN, scaricate dal suo sito.

Spero vi venga utile

Domenica, 06 Febbraio 2011 16:28

Timer da SO per l'Iphone? che mi credevo.. ?

Avete presente ieri in allenamento quando ho detto "ma se facessi una App per l'iphone per fare il timer da SO? in fondo l'hardware c'è tutto, e non ne ho trovato uno in giro...".

Ecco, appunto. Non c'e' un tubo da fare. Se ti viene un idea, stai tranquillo che sull'AppStore qualcuno l'ha gia' fatta. Il che, intendiamoci, non e' un male... ma per me vecchio Nokiaiolo convertito di forza all'Iphone non per scelta ma per dovere un po' fa rabbia.

Se poi vedi le app suddette ti girano le balle ancor di piu' perche' fanno molto, ma molto di piu' di quel che avevo pensato io... ma lo fanno per i nostri "cuginetti" del dinamico, porcaccia miseria!!!

Per cui, avete a mano un Iphone e non volete andare in giro senza timer (non si sa mai che vi venga chiesto di prendere il tempo a qualcuno in situazioni strane)? Volete risparmiare i 120-150 euro di un timer da SO? Volete un timer che vi mandi le email con i tempi? Che vi faccia le medie degli ultimi 150 allenamenti? Che vi faccia i conti dello stage (ma solo per l'IPSC)? Accontentati! eccovi qui le app che ho trovato!

Partiamo con quelle gratuite (si, avete capito bene, costo 0, zero, nada, nothing):

Free Shot Timer, costo GRATIS, link
http://itunes.apple.com/it/app/free-shot-timer/id338091445?mt=8

Fa ESATTAMENTE tutto ciò che serve e nulla di piu', tranne salvarsi i dati.

Permette di impostare un tempo random per la partenza (da 2 a 5 sec) o fissarlo in un range tra 0 e 4 sec. , di impostare la sensibilita' al suono dello sparo e di dare un tempo di "par" per lo stage (in pratica il tempo del conteggio time limited. Al termine da un avviso sonoro e ferma il conteggio). Ovviamente le 3 funzioni sono tutte disattivabili. Fornisce su tutto lo schermo con grossi numeroni gialli il tempo totale, il primo sparo, lo split time e il numero di colpi sparati. Un grosso pulsante rosso da' lo start, e viene sostituito da uno slide per dare lo stop. Una volta fermato da il review, il "save" e il reset. Salvandolo chiede un nome di un file, e si tiene in memoria (registrati) tutti i dati, che poi possono essere scaricati via itunes su un pc. Nel file vengono forniti per ogni colpo total time e split time. I file salvati possono essere inviati via email in forma tabellare o, se avete una stampante collegabile all'iphone, di stamparli. Ovviamente nel file possono essere inserite note varie. Dovro' provarlo sul campo, ma alla massima sensibilita' un battito di mani, per quanto forte, non lo fa scattare, mentre un "BAM" ben "vocalizzato" si'. Trucchi stile colpetti sul microfono non funzionano.

Shot Timer Surefire, costo GRATIS (per ora e' in promo), link
http://itunes.apple.com/it/app/shottimer/id295005845?mt=8

Praticamente identico a Free Shot Timer come capacita', permette in piu' una funzione di autodetect della sensibilita' per "tarare" l'apparato in modo da non rilevare colpi non dovuti, e un "focus" che permette di fare rilevare solo i colpi della propria arma (a scapito del rischio di perdersi degli shot pero').
Al contrario dell'altro questo fornisce direttamente tutti i colpi sulla prima videata in modo tabellare: n° shot, elapsed time, split time. Permette di impostare direttamente un'indirizzo di email di default a cui mandare i risultati, ma ti bomba di messaggi pubblicitari della Surefire (azienda che fa torce elettriche per shooters).
A naso mi piace di piu' Free Shot Timer.

Shot Timer Pro, costo € 7,99 , link
http://itunes.apple.com/it/app/shot-timer-pro/id356826736?mt=8

Sembra essere la versione extralusso superfiga di Shot Timer, ma richiede di creare un "Detection Profile" prima di essere utilizzato che permetta una individuazione dei colpi sparati quasi maniacale. In pratica "promette" di riconoscere cose tipo i colpi di una 9 da una 45, indoor o outdoor, eliminando i possibili effetti eco ecc ecc.
Ha funzionalità come il timer delay impostabile random con un set che va da 2-4 sec fino a 6-9 sec, uno fisso o uno "slave mode" in cui il timer e' attivato da un beep esterno.
Puo' lavorare in normal mode o in PAR mode, nel qual caso dobbiamo dargli il tempo di PAR in secondi.
Non essendo in poligono non ho potuto tararlo e quindi vederlo in funzione, ma sulla videata principale compaiono info come "Timer", "String n°", "N° Shot", "Last Shot". ovviamente permette di mantenere una history di quanto rilevato. sono curioso di vederlo all'opera sabato prossimo.

IPSC Timer, costo € 3,99 , link
http://itunes.apple.com/it/app/ipsc-timer/id351052022?mt=8

Fa venire rabbia tanto e' figo se sei un tiratore o  un RO IPSC!!!! Il setup risulta quasi banale: chiede un tempo di delay e se deve andare random o fixed, nonche' se deve applicare il mayor o minor hitfactor... e questo gia' dovrebbe mettere in guardia!
Sotto infatti compaiono le voci "training", History, Hitfactor e setup.. andiamo a vederle.
Con "training abbiamo il nostro bel timer con il pulsantone start e stop, che ci presentano sotto i tempi degli spari in assoluto e in split time, ma quando abbiamo finito i pulsanti sono diversi... sono "reset" e "score".
Cliccando su score ci viene fornita una videata in cui possiamo dire su ogni colpo se e' stato un A, un C, un D, un ferro, un No Shoot, una Miss, se c'e stata una procedura... il tutto con una interfaccia grafica semplice intuitiva e banale! Al termine dell'inserimento dei risultati questo ci dà tutti i risultati dello stage gia' belli e calcolati con score, time, hitfactor... in pratica uno statino gia' fatto, archiviabile, spedibile via mail e con tanto di allegato quicktime! Il tutto può venire salvato, tenuto in history, gestito per giorno e data!
Una roba da urlo... ma solo se sei un tiratore IPSC, se no ti attacchi al tram!

Dopo tutto cio' ci sono cose buffe come il Fast Draw Timer per l'alleamento in Cowboy Action Shooting http://itunes.apple.com/it/app/fast-draw-timer/id304059762?mt=8 costo € 0,79 , o il dry fire trainer , costo € 2,39 http://itunes.apple.com/it/app/dry-fire-trainer/id353857941?mt=8 che vi lascio la gioia di vedervi da voi...

Comunque, per chi vuole sbizzarrirsi, sull'App Store c'e' di tutto per lo shooter che non deve chiedere mai: dall'app sponsorizzata dalla Vitavhuori per il calcolo balistico, al programma come voleva Salsi dove fai la foto al bersaglio di carabina e lui ti fa i conti delle dispersioni, dei raggruppamenti ecc... (sta qui : http://itunes.apple.com/us/app/shot-group-calculator/id409111624?mt=8 ) ma c'e' tanta di quella roba che il problema e' TROVARLA in quella marea di App.

Sto rivalutando l'iphone. Come funzioni telefoniche magari non e' un granche', ma ti fa veramente di tutto ...

Sabato, 27 Novembre 2010 20:32

Mini-gara di Club 2010

Ecco le foto: più veloci di cosi' si muore :-)

 

Forte Canarbino 2010:

Stage 6 Alle Barbieri e Stefano Colli ripresi dalla Camera Fissa.

ATTENZIONE: la camera era non presidiata allo stage 6, quindi i filmati di questo stage sono cumulativi

Pagina 5 di 9