• Benvenuti sul sito del Tiro Difensivo Modenese

     

    Il club TDM - Tiro Difensivo Modenese e' un'associazione sportiva composta da persone che amano il mondo delle armi, in particolare il tiro difensivo, che si allenano presso il Tiro a Segno Nazionale di Sassuolo per partecipare a competizioni nazionali o internazionali principalmente (ma non solo) di Action Shooting. Con la nascita in seno all'UITS della disciplina del Tiro Rapido Sportivo il club ha deciso di dare particolare rilevanza a questa nascente disciplina nei propri impegni, ma resta forte l'intento di partecipare anche a discipline come le gare militari U.N.U.C.I. o il tiro dinamico accumunate dall'uso di armi in movimento all'aperto.

    13 commenti Leggi tutto...
Giovedì, 24 Novembre 2011 16:13

Aggiornamento del sito

Visto che lo so che siete dei dispersi persi ( :-P ), vi avverto qui fin da ora:

ho aggiornato sul sito il software che gestiva le gallerie delle foto e quello che gestiva i filmati alle ultime versioni, il che comporta che le visualizzazioni di questi due tipi di oggetti sono cambiati (le versioni nuove sono ovviamente piu' fighe delle vecchie, no?)

tanto per dire, invece di caricare il file .zip delle foto, se volete potete direttamente indicare il set d immagini su flickr e lui ve le prende al volo, senza piu' problemi di dimensioni e sbattimenti vari: schiaffate pure le foto su flickr, dite al sito dove sono e poi ci pensa lui. magari adesso non aspetteremo piu' mesi che Salsi mi dia i DVD , no?

Per intenderci , la galleria qui l'ho fatta in questo modo:

ho creato un account su Flickr andando su http://www.flickr.com/ e registrandomi

Ho buttato via le foto doppie e, per fare una prova, ho ridotto le dimensioni a 1024 x 768 (se no ci mettevo 2 vite a caricarle a 5 megapixel di risoluzione)

Mi sono scaricato il loro software "flickr uploadr" (cosi' ho provato pure quello)

Ho messo tutte le scritte belline nelle foto (e' pure facile e comodo), gli ho detto di farne un set, e ho schisato il buton "carica"

quando ha finito sono andato sul set su flickr (ti ci manda direttamente lui), ho copiato l'URL (per i non informaticesi, l'indirizzo della pagina web) e l'ho copiato in "galleria immagini"

ho aggiornato l'articolo

mi sono goduto il risultato

 

Visto che si poteva, ho cambiato la grafica delle gallerie, rendendola a mio unico e imprescindibile parere piu' chic di prima. ma visto che sono demoKratico, vi invito a lasciarmi commenti qui sotto sul vi piace di piu' / di meno / era meglio prima (BLAM!) / ci voglio i fiorellini ecc.

visto che ci sono svariate differenti visualizzazioni in questi nuovi plugin, c'e' pure una remota possibilità che vi ascolti e passi a un altro modo di farvi vedere le foto se preferite :-)

PERO' al primo che mi dice "hey, ma e' cambiato QUELLO sul sito nonfunzionapiu'unafavaoddiooddiooddioglihackercattivi!!!" a questo punto sono autorizzato a rispondere a male parole :-D

vedete voi :-)

Pubblicato in Varie
Mercoledì, 16 Novembre 2011 16:01

il sito del TSN Sassuolo si rinnova

Dopo il rinnovo delle strutture fisiche anche la struttura internet del TSN Sassuolo si rinnova.

Come potete vedere il sito è stato completamente rifatto, e permette un inserimento di contenuti molto più facile ed alla portata di tutti... e che molti di noi dovrebbero conoscere bene :-D

Per ora alcune funzioni sono in fase sperimentale (ad esempio i calendari), ma per ora godetevi la prima fase sperimentativa: man mano il sito migliorerà sempre più

Pubblicato in Varie
Mercoledì, 16 Novembre 2011 09:49

TESSERAMENTO 2012

TESSERAMENTO 2012

Si avvisano i soci, che da Sabato19 Novembre, sarà aperta la campagna iscrizioni 2012.

La quota è invariata rispetto agli anni precedenti.

Per l'iscrizione FIAS, ricordo le quote:

SO Nazionale .... € 25,00

Rinnovo ...........€ 35,00

Neo Iscritto.......€ 40,00

Pubblicato in L'Associazione

XIV Trofeo Modena Capitale Estense
1° Memoriale Ten. Antonino Muffoletto
A.S.D. Gabriele Possenti
8 - 9 Ottobre 2011

CLASSIFICA INDIVIDUALE OSPITI


Concorrente TOTALE PUNTI TOTALE TEMPO
1 1° AV. MANGANELLI GIAN PAOLO T.S.N. SASSUOLO 985 265,20
2 C.LE COLLI STEFANO T.S.N. SASSUOLO 962 427,74

3 TEN. PRAVATA' SALVATORE UNUCI VERONA 951 281,54
4 STEN. CAMANZI GIULIO UNUCI LUGO 939 376,13
5 ISP. SUP. BOTRUGNO MARCO POLIZIA DI STATO CESENA 930 320,30
6 AG. MARRICCHI EVANDRO UNUCI MONTEROSI 920 309,39
7 A.U. PANISI LUCIANO UNUCI VERONA 919 424,73
8 TEN. LABELLA GIORGIO UNUCI MONTEROSI 826 404,88
9 AG. MUOLO MAURO UNUCI MONTEROSI 817 379,51
10 C.LE MAGG.GIANNARELLI CLAUDIO UNUCI FIRENZE 792 321,01
11 TEN. ROTONDI STEFANO UNUCI LUGO 771 323,84
12 ASS. CAPO TISI ANDREA POLIZIA DI STATO RIVA DEL GARDA 763 380,27
13 ISP. MEUCCI LUIGI POLIZIA DI STATO CESENA 761 334,10
14 PESCI ALESSANDRO FNR-Q 33 747 299,58
15 M.LLO ALTIGIERI ALESSIO R.I.S. PARMA 746 386,94
16 CAP. RAGUSA GIANCARLO FNR-Q 33 737 279,27
17 A.U. MONDADORI MANUEL UNUCI MIRANDOLA 716 345,65
17 AGENTE SGARBI ALESSANDRO COM. POLIZIA LOC."ULMAN" S.F.S/P 715 351,85
19 ASS. CAPO MANFREDONIA GIAMPAOLO POLIZIA DI STATO CESENA 686 385,42
20 STEN. MOLINARI ANTONIO UNUCI LECCO 677 332,75
21 C.LE MAGG.CAMARRONE ALESSANDRO UNUCI FIRENZE 671 235,56
22 ARLETTI LUCA T.S.N. SASSUOLO 669 352,78
23 APP. SC. PAOLINO SAVERIO R.I.S. PARMA 647 430,99
24 MAGG. DONGHI MATTEO R.I.S. PARMA 630 545,27
25 CAP. PANIZ EMANUELE R.I.S. PARMA 611 467,01
26 AGENTE I. BANDIRALI FABRIZIO POLIZIA LOCALE CREMONA 588 387,81
27 TEN. FIORAVANTI DAVIDE UNUCI ROVIGO 580 359,20
28 A.U. ZOBEC RICCARDO UNUCI VERONA 549 339,87
29 M.LLO ORSENIGO STEFANO R.I.S. PARMA 524 338,51
30 BAGGIO LUCA FNR-Q 33 459 328,07
31 C.LE SETTI ALESSANDRO 456 275,26
32 M.LLO DALLA BERNARDINA CLAUDIO CC VERONA 456 343,80
33 C.C. MARTINEZ LUDOVICO ASS. CARABINIERI 433 430,36
34 SERG. BROGLI ROBERTO T.S.N. SASSUOLO 426 471,15
35 TEN. CAVANA CLAUDIO UNUCI BOLOGNA 410 410,70
36 BRESCIANI PIERLUIGI OVER LORD / A.N.P.D.I. CARPI 403 404,60
37 DELON MORENO OVER LORD / A.N.P.D.I. CARPI 389 596,18
38 ASP GRANDE GIUSEPPE N.I. WEST 377 406,30
39 TEN. POZZETTI DANIELE UNUCI MIRANDOLA 375 355,92
40 C.LE VANCINI RICCARDO UNUCI BOLOGNA 357 454,74
41 TEN. TOMMASINO GIANNALBERTO UNUCI MIRANDOLA 332 410,45
42 TEN. BARALDI ANDREA MODENA 301 425,54
43 GEN. ROSSI FRANCO UNUCI FIRENZE 283 481,58
44 STEN. TELESI MAURIZIO UNUCI MIRANDOLA 269 454,47
45 TEN. FERRARINI MARCELLO COBRA/A.N.P.D.I. SEZIONE CARPI 236 483,40
46 CAP. LUCCI LUCA UNUCI LUGO 186 377,52
47 Car. Aus PRAMPOLINI LUIGI ASD CARABINIERI MODENA 104 267,62
48 BANDIRALI TATIANA ASS. PROV. POLIZIA MUNICIPALE (CR) 101 645,15
49 BERTELLI CLAUDIO 87 532,26
50 C.C. NEVIANI GAETANO ASS. CARABINIERI 86 292,02
51 PENNACCHI ANDREA 62 588,21
52 Car. Aus FANGAREGGI FABRIZIO ASD CARABINIERI MODENA -11 487,57
52 C.LE BOSELLI EMANUELE OVER LORD / A.N.P.D.I. CARPI -123 490,45
53 C.LE FRANCO RAFFAELLO UNUCI ROVIGO -130 496,59
54 C.LE TURCI STEFANO COBRA/A.N.P.D.I. SEZIONE CARPI -197 556,70
55 C.LE BATTINI DANIELE COBRA/A.N.P.D.I. SEZIONE CARPI -231 517,84
56 APP. MILITI RICCARDO ASS. CARABINIERI -242 356,57
57 BORSARI EMILIO -280 871,49
58 REGGIANI ROBERTO -523 710,79

CLASSIFICA SQUADRE

SQ Concorrente TOTALE PUNTI TOTALE TEMPO
1° T.S.N. SASSUOLO 2.616 1.046
COLLI STEFANO T.S.N. SASSUOLO 962 428
1° AV. MANGANELLI GIAN PAOLO T.S.N. SASSUOLO 985 265
ARLETTI LUCA T.S.N. SASSUOLO 669 353


2° UNUCI MONTEROSI 2.563 1.094
TEN. LABELLA GIORGIO UNUCI MONTEROSI 826 405
AG. MARRICCHI EVANDRO UNUCI MONTEROSI 920 309
AG. MUOLO MAURO UNUCI MONTEROSI 817 380


3° UNUCI VERONA 2.419 1.046
A.U. ZOBEC RICCARDO UNUCI VERONA 549 340
A.U. PANISI LUCIANO UNUCI VERONA 919 425
TEN. PRAVATA' SALVATORE UNUCI VERONA 951 282


4° POLIZIA CESENA 2.377 1.040
ASS. CAPO MANFREDONIA GIAMPAOLO POLIZIA DI STATO CESENA 686 385
ISP. MEUCCI LUIGI POLIZIA DI STATO CESENA 761 334
ISP. SUP. BOTRUGNO MARCO POLIZIA DI STATO CESENA 930 320


5° FNR-Q 33 1.943 907
CAP. RAGUSA GIANCARLO FNR-Q 33 737 279
BAGGIO LUCA FNR-Q 33 459 328
PESCI ALESSANDRO FNR-Q 33 747 300


6° R.I.S. PARMA 1.917 1.156
M.LLO ORSENIGO STEFANO R.I.S. PARMA 524 339
M.LLO ALTIGIERI ALESSIO R.I.S. PARMA 746 387
APP. SC. PAOLINO SAVERIO R.I.S. PARMA 647 431


7° UNUCI LUGO 1.896 1.077
TEN. ROTONDI STEFANO UNUCI LUGO 771 324
CAP. LUCCI LUCA UNUCI LUGO 186 378
STEN. CAMANZI GIULIO UNUCI LUGO 939 376


8° UNUCI FIRENZE 1.746 1.038
C.LE MAGG.CAMARRONE ALESSANDRO UNUCI FIRENZE 671 236
GEN. ROSSI FRANCO UNUCI FIRENZE 283 482
C.LE MAGG.GIANNARELLI CLAUDIO UNUCI FIRENZE 792 321

9° R.I.S. PARMA 2 1.667 1.483
MAGG. DONGHI MATTEO R.I.S. PARMA 630 545
SERG. BROGLI ROBERTO T.S.N. SASSUOLO 426 471
CAP. PANIZ EMANUELE R.I.S. PARMA 611 467


10° MIRANDOLA 1.360 1.156
TEN. POZZETTI DANIELE UNUCI MIRANDOLA 375 356
STEN. TELESI MAURIZIO UNUCI MIRANDOLA 269 454
A.U. MONDADORI MANUEL UNUCI MIRANDOLA 716 346
11° OVER LORD / A.N.P.D.I. CARPI 669 1.491


C.LE BOSELLI EMANUELE OVER LORD / A.N.P.D.I. CARPI -123 490
BRESCIANI PIERLUIGI OVER LORD / A.N.P.D.I. CARPI 403 405
DELON MORENO OVER LORD / A.N.P.D.I. CARPI 389 596


12° ASS. CARABINIERI 277 1.079
C.C. MARTINEZ LUDOVICO ASS. CARABINIERI 433 430
APP. MILITI RICCARDO ASS. CARABINIERI -242 357
C.C. NEVIANI GAETANO ASS. CARABINIERI 86 292


13° COBRA/A.N.P.D.I. SEZIONE CARPI -192 1.558
TEN. FERRARINI MARCELLO COBRA/A.N.P.D.I. SEZIONE CARPI 236 483
C.LE TURCI STEFANO COBRA/A.N.P.D.I. SEZIONE CARPI -197 557
C.LE BATTINI DANIELE COBRA/A.N.P.D.I. SEZIONE CARPI -231 518


14° PUMA -716 2.115
BERTELLI CLAUDIO 87 532
REGGIANI ROBERTO -523 711
BORSARI EMILIO -280 871

Pubblicato in Reportage Gare

BOLOGNA SHOOTING CLUB organizza

I.D.P.A. MATCH CLUB

in data 22 / 23 ottobre 2011
presso il Campo di Tiro “Le Tre Piume” di Agna (PD)
PARTECIPAZIONE : gara I.D.P.A. di club OPEN.
ORARI di GARA :

sabato 22 : turno unico ore 13 00 (ore 10 00 Pre- match per i S.O.)

domenica 23 : turno unico ore 10 00

Afflusso tiratori entro i 30’ antecedenti la partenza della gara.
SVOLGIMENTO:
- sei esercizi per un totale di 110 colpi min.
MATCH DIRECTOR : Pierangelo ROSSI
CLASSIFICHE e PREMIAZIONI :
classifiche individuali per ogni divisione , classe e sottodivisione secondo
il regolamento I.D.P.A.
La premiazione avverrà domenica a termine della gara.
TASSA di ISCRIZIONE :
euro 25 . Pagamento direttamente sul campo all’atto del ritiro statini. Per
facilitare la distribuzione degli stessi per gruppi e club, sarà gradito ritiro
e pagamento cumulativo da parte di un rappresentante.
ISCRIZIONI:
Per garantire l’esatto svolgimento è opportuno prenotare il turno entro il
martedì antecedente la gara.
Richiesto il tesseramento I.D.P.A. con validità in corso per i tiratori
classificati. Specificare numero di tessera all’atto della iscrizione oltre a
divisione e classe.
Saranno ammessi gli NQ ( tiratori senza esperienza di gare Idpa ). Agli
stessi verrà fatta istruzione sul regolamento ed assistenza durante l’intero
svolgimento della gara, con classifica e premiazione dedicata.
Ai tutti i tiratori non noti verrà accertata la padronanza nel maneggio
sicuro dell’arma. La direzione di gara si riserva di non accettare, per ovvi
motivi, i tiratori che non garantiscono una sufficiente sicurezza.
Per ulteriori informazioni, turni gara, conferme contattare l’organizzatore
(cell. 333 2692070 ; e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..)
MUNIZIONI:
Saranno in vendita presso l’armeria del Centro Sportivo Le Tre Piume
munizioni per tutti i calibri. Ammesse ogni tipo di palle.
I tiratori devono essere in regola sotto la loro responsabilità con le norme
di legge previste per l’ uso ed il porto d’ armi. L’organizzazione declina
ogni responsabilità per il mancato rispetto delle norme di legge.
--------------------------------------------------
Annesso al campo vi è Ristorante / Bar. Con lo stesso è stato pattuito il pranzo con
primo, secondo, contorno, dolce, bevande e caffè al prezzo convenzionato di euro 15
--------------------------------------------------
Come raggiungere il Campo di Tiro del Centro Sportivo Le Tre Piume
Dall’autostrada Padova Bologna A14 Uscita Monselice, proseguire per Tribano
Conselve, al semaforo di Tribano svoltare a SX indicazioni Chioggia proseguire
fino al semaforo siccessivo ca. 6 Km quindi svoltare a DX indicazioni Agna,
dopo 1,5 Km svoltare a SX via costanze, sono visibili le indicazioni del Centro
Sportivo Le Tre Piume.
Per maggior indicazioni visionare il sito www.letrepiume .it
Centro Sportivo "Le Tre Piume" via Costanze, 8 - 35021 Agna (PD) Tel.: 049.9515388

Pubblicato in Gare
Giovedì, 29 Settembre 2011 12:12

Riclassificazioni FIAS 2011

Riclassificazioni FIAS 2011

Sono state pubblicate le riclassificazioni ufficiali FIAS relative all'anno di gare 2011.

di seguito le riclassificazioni dei nostri iscritti:

Shooter Categoria Gare Perf. Nuova Cat.

Baccaro Alessio MARKSMAN 1 ---.-- MARKSMAN

Battista Simone EXPERT 3 140.40 EXPERT

Colli Stefano SHARP SHOOTER 6 127.47 SHARP SHOOTER

Lonardi Maino EXPERT 6 107.50 EXPERT

Manganelli Gian Paolo EXPERT 5 117.35 EXPERT

Manzini Antonio MASTER 5 105.00 MASTER

Medici Giuseppe MARKSMAN 1 ---.-- MARKSMAN

Milanti Maurizio NOVICE 1 ---.-- NOVICE

Salsi Andrea NOVICE 1 ---.-- NOVICE

Suffritti Pietro NOVICE 5 183.67 MARKSMAN

Valerio Francesco SHARP SHOOTER 1 ---.-- SHARP SHOOTER

Pubblicato in Gare

TENTIAMO DI FARE CHIAREZZA SUGLI ACQUISTI A SANMARINO


Attenzione,

San Marino è uno stato estero indipendente e non fa parte della comunità europea, dunque gli scambi di materiale che sono soggetti a regolamenti di pubblica sicurezza, tra le armerie di San Marino e i cittadini italiani, seguono delle direttive particolari:

cit: circolare Ministero degli Interni - Dipartimento di pubblica sicurezza (ROMA)

"
In data 04/08/2011 questo Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha siglato un'intesa tecnica (d'ora in avanti intesa) con il Dipartimento Affari Esteri della Repubblica di San Marino, per lo scambio di informazioni finalizzate alla movimentazione di armi, munizioni e materie esplodenti da e verso quel Paese.

Con la presente circolare si intende, pertanto, fornire i primi opportuni chiarimenti ai fini della corretta applicazione dell'intesa, nonchè apportare le integrazioni alle disposizioni fornite con la circolare in oggetto richiamata, resesi necessarie anche alla luce dell'adeguamento della normativa sanmarinese alle più recenti disposizioni comunitarie in materia e nell'ottica dello snellimento dell'attività amministrativa.

Acquisto di armi, munizioni e materiali esplodenti presso San Marino da parte di un cittadino italiano o di un soggetto residente o domiciliato in Italia - Adempimenti.

a seguito delle recenti modifiche introdeotte nella normativa sanmarinese di settore (Legge 13 marzo 1991, n.40, recante "Acquisto armi da fuoco", e successive modifiche) e dell'Intesa in argomento, ai fini dell'acquisto, da parte di un soggetto residente o domiciliato in Italia, di ARMI, MUNIZIONI E MATERIE ESPLODENTI (polveri ed articoli pirotecnici di IV e V categoria, ovvero muniti del marchio "CE del Tipo") presso San Marino, lo stesso, oltre a possedere un valido titolo abilitativo all'acquisto (Porto d'armi o nulla osta rilasciato dall'autorità di P.S. italiana), deve, IN OGNI CASO, ottenere il nulla osta dalla locale Gendarmeria.

Se l'acquisto è effettuato presso un'armeria, la cennata normativa sammarinese prevede che, oltre all'interessato, possa essere lo stesso armiere ad inoltrare la richiesta. La richiesta del nulla osta deve essere sottoscritta (firmata) sia da colui che intende vendere (armeria) che da colui che intende acquistare (cliente).

Non appena ricevuta la richiesta, la Gendarmeria, a sua volta, provvede immediatamente ad informare i competenti organi di Polizia italiani. In particolare, il citato Corpo curerà l'immediato inoltro alla Questura o Prefettura competente di una comunicazione, completa di tutte le informazioni del caso, concernente l'intenzione del citato soggetto di voler acquistare i materiali in questione e nella quale e nella quale la stessa Gendarmeria segnala la presenza, o meno, di motivi ostativi all'acquisto medesimo, richiedendo, nel contempo, il nulla osta dell'Autorità di pubblica sicurezza italiana.

La Questura o Prefettura che riceve tale comunicazione, esperiti gli opportuni accertamenti del rito sul richiedente, ne comunica, SENZA RITARDO, l'esito alla Gendarmeria sammarinese, che, a sua volta, provvede ad autorizzare l'armiere alla vendita.

Si fa presente, in particolare che, trascorsi otto giorni dall'inoltro della suindicata comunicazione da parte della Gendarmeria al competente Ufficio di P.S. italiano senza che sia stato alcun riscontro da parte di quest'ultimo, la vendita ed il conseguente trasferimento nel territorio nazionale del materiale oggetto di richiesta può ritenersi autorizzata. Pertanto la Gendarmeria sammarinese, decorso detto termine, ove null'altro osti, comunica all'armeria il nulla osta alla cessione.

La menzionata normativa della Repubblica di San Marino stabilisce che, ad avvenuta vendita/cessione delle armi o degli altri materiali, acquistati da soggetti residenti o domiciliti in Italia, l'armeria deve darne, in tempo reale, comunicazione all'Ufficio Armi della Gendarmeria, che provvederà immediatamente ad informare gli organi di Polizia italiana competenti.

Alla luce di quanto sopra evidenziato, ai fini dell'applicazione uniforme delle disposizioni impartite e per lo snellimento dell'attività amministrativa e dei procedimenti istruttori ad essa connessi in materia di movimentazione di Armi, Munizioni e Materiali esplodenti da e verso S.Marino, nell'ottica della tutela della sicurezza pubblica interna ed internazionale e dei cogenti impegni sovranazionali cui l'Italia ha aderito, si rappresenta - ad integrazione delle disposizioni impartite con la richiamata circolare n. 557/PAS/U/006063/10176(1), del 29 marzo 2011- che il sistema di scambio di informazioni con l'Autorità di Polizia della Repubblica di San Marino introdotto nell'intesa, come esplicato nella presente circolare, possa ritenersi sufficiente al trasferimento, da e verso S.Marino, dei predetti materiali.

Il capo della Poliza
Direttore Generale della Pubblica Sicurezza
Manganelli

"

Dunque: Il cittadino italiano che intende acquistare ARMI / POLVERI / MUNIZIONI a San Marino dovrà informare in anticipo l'armeria che provvederà a richiedere le autorizzazioni necessarie alla Gendarmeria.

Per le ARMI : L'armeria deve richiedere in aticipo il nulla osta alla vendita direttamente in Gendarmeria, le pratiche sono tutte a carico dell'armeria, i tempi di attesa sono di 8 giorni,

Per le MUNIZIONI / POLVERI: L'armeria deve richiedere in anticipo il nulla osta direttamente alla Gendarmeria, le pratiche sono tutte a carico dell'armeria, i tempi di attesa sono di 8 giorni, le quantità sono quelle massime consentite dalla legge del paese di provenienza del cliente, cioè 200 munizioni per arma corta, 1500 per arma lunga e 5 kg di polvere per chi è residente in Italia!

I NULLA OSTA DOVRANNO AVERE IN ALLEGATO LA COPIA DEL PORTO D'ARMI DEL CLIENTE E DOVRA' ESSERE FIRMATA DALL'ARMIERE E DAL CLIENTE STESSO.

E' POSSIBILE COMUNQUE RECARSI UNA SOLA VOLTA IN ARMERIA, SOLO PER EFFETTUARE IL RITIRO, SARA' NECESSARIO QUINDI INVIARE COPIA DEL DOCUMENTO E LA DELEGA PER LA RICHIESTA DEL NULLA OSTA.

Tratto dal sito dell'armeria G.M.B. di SanMarino

http://www.armeriagmb.com/regolamentopistole.html

Pubblicato in Cose Utili
Martedì, 03 Maggio 2011 14:10

Addio San Marino

Traggo da altro pianerottolo:

http://www.thegunners.it/index.php?option=com_content&view=article&id=386:stop-alle-importazioni-da-san-marino&catid=92:notizie&Itemid=303

 

Stop alle importazioni da San Marino

La recentissima circolare del Ministero dell'Interno 557/PAS.10176(1) porta la data del 29 Marzo 2011 e pone fine a tutti i dubbi sollevati in questi anni dalle questure del nostro paese riguardo la possibilità, per un cittadino Italiano, di acquistare armi, munizioni e polveri nella Repubblica di San Marino senza licenza di Importazione.

Dopo anni di incertezze ecco finalmente il definitivo chiarimento.

NON si può.

E non si tratta di un Pesce d'Aprile.

Ha solo 4 giorni di vita ma questa circolare è già diventata tristemente famosa. Porta la firma del Capo della Polizia e la data del 29 Marzo 2011. Con questo documento pare essersi posta fine alla questione delle compravendite di armi da e con la Repubblica di S. Marino.

Pubblicato in Cose Utili

AL MINISTERO CI PROVANO ANCORA CON LA RICARICA

Oggetto: FISAT Comunicato Stampa 20 Aprile 2011.
Mentra ad EXA FISAT premia i propri benemeriti al Ministero ci provano ancora (a colpire la ricarica).

Come sempre EXA rappresenta un giro di boa per il settore e quest’anno lo è stato più con mai la presentazione di un proprio candidato di grande rilievo alla presidenza dell’Assoarmieri e con la premiazione, da parte del Consigliere Regionale della Lega Nord Alessandro Marelli dei Cavalieri FISAT e delle personalità internazionali che si sono maggiormente impegnate per la tutela del diritto di possedere armi. Sono stati infatti premiati con un fucile Enfield offerto da Chiappa Firearms Mr. Alan Gottlieb – presidente di 2nd Amendment Foundation - e Gary Burris per il loro impegno personale nel difendere il nostro diritto di possedere armi, nonché – con una pistola softair modello HK 23 - i Cavalieri FISAT Riccardo Badino (FISAT Genova e quale rappresentante del Cuneo Combat Club), Luca Paccarié (FISAT Milano), Michele Bertoni (FISAT Friuli), Mirko Gennari (FISAT Polesine) e Alessio Traversa (settore SOFTAIR).
Una bellissima festa che ha testimoniato la tanta strada fatta tutti insieme per la tutela della nostra comune libertà di cittadini onesti.

Purtroppo lo stato di pace non poteva durare perché una fonte usualmente informatissima ci riferisce oggi che il Ministero, nel suo regolamento di esecuzione del Decreto Legislativo 4 aprile 2010, n. 58 (Attuazione della direttiva 2007/23/CE relativa all'immissione sul mercato di prodotti pirotecnici) intende modificare l’allegato B al regolamento di esecuzione del TULPS immettendo il quantitativo massimo di inneschi detenibili pari a kg. 0,5 di prodotto attivo che equivale a 8000 inneschi.

Mentre è del tutto evidente che la nuova misura non avrà alcuna ricaduta positiva sulla sicurezza pubblica ed è altrettanto evidente che il vero fine da conseguire è il blocco delle attività di ricarica mediante la restrizione delle possibilità di approvvigionamento, obiettivo non potuto conseguire in occasione dell’approvazione del DLGS 204/2010 di recepimento della Direttiva Europea 2008/51/CE che nel testo originale doveva mettere il guinzaglio alla ricarica assoggettandola a corso, licenza e contingentamento di bossoli, palle, inneschi.

Si tratta insomma dell’ennesimo recepimento di suggerimenti ONU che si cerca di far transitare nella normativa senza alcuna approvazione da parte dei rappresentanti del popolo eletti dai cittadini ed addirittura dietro le spalle del Ministro.
FISAT informa di aver già attivato i propri canali politici per respingere l’ennesimo attacco al diritto di possedere armi in modo legale e responsabile nonché di essere pronta a sfidare la normativa in ogni sede giudiziaria qualora la cosa dovesse essere necessaria.

Gli antiarmi hanno bisogno di riservatezza e silenzio per far passare questa roba di nascosto. Potete star tranquilli, finché avremo fiato, non li avranno.

COMUNICATO TSMPADISPONIBILE SUL SITO FISAT.

Pubblicato in Ricarica
Venerdì, 15 Aprile 2011 21:59

OMOLOGATA POLVERE FIOCCHI LINEA BLU

OMOLOGATA POLVERE FIOCCHI LINEA BLU

E' stata omologata nella giornata di ieri, 14 Aprile 2011, la polvere da sparo della Nuova Linea Fiocchi "BLU".

La distribuzione alle armerie, è prevista per il prossimo mese.

In attesa di conoscere anche il Prezzo....?!?!?!?!?!? in anteprima le tabelle di ricarica "partorite" dalla Fiocchi....

Pubblicato in Ricarica
Pagina 2 di 4
  • Dove siamo
  • Chi siamo
  • Sicurezza prima di tutto
  • I Principi dell'Action Shooting
  • Cos'e' L'Action Shooting

Dove Siamo

La sede legale del club è

TDM - Tiro Difensivo Modenese ASD

C/O Maino Lonardi

Via Nobili, 57

41100 Modena (MO)

Ovviamente però non pratichiama la nostra attività presso la sede legale.

Potete trovarci "tendenzialmente" il sabato pomeriggio presso i campi di tiro dinamico del TSN di Sassuolo, sito in via del Tiro a Segno 245,  Sassuolo (MO)

"Tendenzialmente" perche' visto che il nostro e' uno sport all'aperto, se piove e grandina non potete avere la certezza di trovarci, e visto che siamo comunque inseriti all'interno delle attività del TSN di Sassuolo, se vi e' una gara potremmo non essere disponibili

Read More

Cos'è il TDM

Il club TDM - Tiro difensivo Modenese ASD e' un'associazione sportiva dilettantistica composta da persone che amano il mondo delle armi, in particolare il tiro difensivo, che si allenano presso il Tiro a Segno Nazionale di Sassuolo per partecipare a competizioni nazionali o internazionali nelle discipline del tiro Difensivo (IDPA), Dinamico (FITDS), Rapido Sportivo (UITS) e Militare (UNUCI)

Nato nel lontano 19 Novembre 2007 dalla riunione "carbonara" dei soci fondatori, in quel di Via Nobili 57, hanno inteso fondare una associazione apolitica, avente per finalità lo sviluppo e la diffusione di attività sportive intese come mezzo di formazione psico-fisica e morale dei soci, mediante la gestione di ogni forma di attività agonistica ricreativa con particolare riferimento alla pratica della disciplina del tiro sportivo.

Oltre agli agonisti sono menbri del club anche persone che hanno solo voglia di divertirsi in sicurezza con armi corte o lunghe, imparando il maneggio e le tecniche di difesa in situazioni che si avvicinano il più possibile alla realtà, sempre nell'ambito della massima sicurezza e del totale rispetto della legge.

Ma prima di tutto e' un gruppo di persone appassionate che si trovano bene insieme e che si divertono a praticare sport in cui la componente ludica e' assolutamente essenziale: se non ci divertissimo smetteremmo di farlo.

Ben vengano quindi non solo gli allenamenti con le armi da fuoco, ma anche i momenti conviviali, che hanno una importanza almeno comparabile.

Read More

Questioni di sicurezza

Nelle competizioni dell' A.S. ogni tiratore è tenuto a rispettare queste cinque regole fondamentali:

  1. Considerare ogni arma come se fosse sempre carica.

  2. Non rivolgere mai la volata dell'arma verso qualcosa che non si voglia colpire.

  3. Essere certi del proprio bersaglio e di cosa lo circonda.

  4. Tenere sempre il dito fuori dal grilletto fino a quando non si e' coscientemente deciso di sparare.

  5. Rispettare le leggi e gli ordinamenti giuridici degli Stati in cui si compete.

Read More

Principi

  • promuovere l'informazione sulle norme di sicurezza che regolano l'uso ed il maneggio delle armi da fuoco.

  • creare una condizione di gara equilibrata ed uguale per tutti i concorrenti in modo da testare la capacità e l'abilità individuale dei tiratori.

  • promuovere l'utilizzo nella massima sicurezza di armi e di equipaggiamenti adatti al porto continuato da difesa, anche occultato.

  • dare ai tiratori percorsi di tiro ed esercizi che siano pratici, realistici e divertenti.

  • offrire uno sport di tiro realmente pratico che permetta ai concorrenti di concentrarsi sullo sviluppo della capacità tecnica nel tiro, nel pieno rispetto delle filosofie dell' A.S.

 

Read More

Scopo ed obiettivi dell'Action Shooting

L'action Shooting e' una disciplina di tiro con armi da fuoco che si prefigge di riprodurre, in sicurezza, situazioni di conflitto a fuoco credibili e possibili nella realtà, che vedano come "protagonisti" coloro che sono abilitati al porto d'arma continuato per difesa personale.

Il tiro sportivo dell'A.S. prevede l'utilizzo di un equipaggiamento realmente pratico per poter affrontare adeguatamente gli esercizi di gara in modalità dinamica.

Ai tiratori che partecipano alle competizioni dell' A.S. si richiede di usare armi e buffetteria idonei al porto continuato per difesa personale, poiche' lo scopo di tiro dell' A.S. e' quello di testare la capacita' e l'abilita' del tiratore, nel rispetto della sicurezza, in un'azione di tiro con modalita' diversificate e non la qualita' della sua attrezzatura.

La parola chiave dell'A.S. pero' e' "Sicurezza", quindi laddove si tratta di scegliere di simulare situazioni estreme noi preferiamo garantire la sicurezza del tiratore e di chi gli sta intorno: "Rambo" da noi non e' di casa.

Read More