Lunedì, 08 Aprile 2013 15:18

Reportage Quota 33 2013 - Lastra a Signa 07/04/2013

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

bene bene bene, eccoci a recensire l'esperienza di domenica in quel di Lastra a Signa, la "tanto sognata" QUOTA 33!!! speta che ti aspeta, alla fine e' arrivata!!! Sia chiaro fin da subito che essendo una gara diversa dal solito, percorsa da uno spirito goliardico diverso dal solito, anche il reportage sarà diverso dal solito...se volete il "solito reportage", prego , scrivetevelo :-D

allora, come e' andata?
direi che se volessi fare la summa dell'esperienza le parole giuste sarebbero state "mi aspettavo molto ma molto meno di quel che ho ricevuto in tutti gli aspetti", il che non e' male no?

Ora per chi non lo sa, la gara propone una roba da fuori di zucca, vediamola un po':

  •     solo fucili semiauto "stile da assalto" di modelli ben precisi (che per noi squattrinati vuol dire "norinco" con la sua "minicanna" da CQ-A)
  •     solo mire metalliche
  •     si tira sdraiati e senza nessun appoggio, manco la mano sotto il caricatore a toccare il bancone
  •     si gareggia in squadre da 3 che usano la stessa arma; uno tira, uno ricarica e il terzo fa da spotter, il tutto a rotazione
  •     si ingaggia in 8 minuti totali, con 20 colpi a cranio, in 4 caricatori da 5 colpi.
  •     i bersagli sono delle sagome a 100 metri... alte 13 cm !!!!

giusto per fare un conto della serva, se una figura umana media torso + testa  e' di c.a. 4 teste di c.a 25 cm , aka 1 metro = 100 cm, 100/13 = 7,69 di proporzione sagoma /figura umana, che moltiplicata per 100 metri di distanza fa 769 metri...
volete un altro conteggio?

sagoma TOMUF, altezza 48,5 cm . 48,5/13 = 3,73 x 100 = 373 . ripeto, e' come tirare a una sagoma TOMUF a TRECENTOSETTANTATRE' metri !!!!

ora, fateci due conti, e' obbiettivamente un tiro bello lungo in queste condizioni!!!

D'altronde lo sapevamo tutti, e proprio per questo abbiamo affrontato la gara sapendo che non avremmo toccato bersaglio, quindi quando qualche buco invece ce lo abbiamo fatto e' stato festa grande :-)

Per chiarire quanto "cce stavamo a ccrede" il nostro "norinchio" (per Monica, "il Rinco") ha meno di 2 mesi, e' stato alimentato solo a sellier & belliot, abbiamo fatto come allenamento una mezza giornata scarsa e neppure tutti insieme, nessuno di noi ha pensato ad armarsi di paragomiti e la parola "ricarica di precisone" non e' mai comparsa nel nostro vocabolario.

Insomma, siamo andati a divertirci, a rivedere qualche amico, e CI SIAMO DIVERTITI.

Telecronaca? telecronaca!!!

ore 10, si caricano bombardini e tricchetracche in macchina, si recuperano Mango, Tepo e Manzo (che non ha tirato, infamia & sberleffi! e' venuto solo a vedere com'era ) e via per Lastra a Signa! arrivo, ore 11:30 scarsine, il turno e' all'una meno 5.

intanto arriviamo li' e riconsciamo immediatamente la stradina del poligono perche' presidiata da omoni della ANC che fanno da parcheggiatori, e che sono riusciti a fare stare automobili dove non sarebbe stato manco un grissino (chapeau!) poi si scende e si inizia a temere subito... infatti vediamo il classico "furgoncino dei panini" che come e' noto mi fa venire automaticamente il desiderio di cercare un ristorante... ma su questo torneremo dopo (vi ricordate l'affermazione "mi aspettavo poco e ho ricevuto tanto"? ecco, appunto...).

Piacevolmente invece si raggiunge subito lo "scopo della visita", trovandoci in mezzo a un mucchio di amici, di cui alcuni peraltro non si vedevano da un bel po'. la strada per arrivare al check point, meno di 30 metri, ha richiesto oltre mezz'ora, quindi fateci i conti :-D

arriviamo al checkpoint, consegnamo il norinco, risolviamo un microproblemino con l'arma di scorta (che non verrà poi toccata) godendoci tutta l'organizzazione preventiva e si va  pagare.

Prima bella "sorpresa" (per modo di dire visto che era scritto ovunque, ma pensavamo a un orrore di stumpa), ogni giro costa 40 € a SQUADRA e NON a tiratore, il che permette alle nostre finanze dissestate di fare almeno un paio di giri. fortuna che avevamo "esagerato" a prenderci i colpi con noi.

ci si iscrive alla pappatoria, e 20 euro per un paio di panini ci sembrano veramente tantini, ma vabbe', ormai siam qui... e sorpresa delle sorprese, panini un accidente!!!

infatti il baracchino dei panini deve evidentemente essere uno scherzo complicato visto che alle 12:30 veniamo sfamati a raffica con:

  1. antipasto di affettati misti
  2. primo di zuppa di farro con fagioli e zucca (yumm)
  3. primo di pennette ... forse direi all'arrabbiata, ma comunque decisamente commestibili
  4. secondo "componibile" tra Roast Beef, porchetta (spettacolare), vitello arrosto
  5. contorni "modulari" con insalatina mista, spinaci, piselli
  6. acqua a bottiglie da 2 litri invece delle "bottigliette"
  7. quante "ricariche" desideri di ogni portata: basta tornare al bancone e manco devi chiedere

insomma, oltre ad avere mangiato bene ci siamo pure alzati pieni come uova, con l'unica limitazione data dalla "coscienza sporca" di sapere che da li' a mezz'ora dovevamo tirare!! BURP!!! 20 euro ben spesi!

andiamo a tirare e ALLUCINANTEMENTE facciamo pure qualche foro in bersaglio!!! Tepo poi ce ne piazza anche ben piu' di uno, braverrimo!

ciaccole di qua, ciaccole di la' caffettino e poi andiamo a trovare la zona "prove" dove troviamo Penna che ci fa provare il mitico 7M che si dimostra effettivamente ESISTENTE (ed e' spettacolare! viene su alla spalla che e' una goturia, ed e' piu' preciso di un secchione delle superiori da telefilm americano!) e la Tactical73 che ci fa provare i Proarms Par MK3... pesantucci (il gas piston si sente) ma il kit per farli tirare in 9x21 attizza.

alle 3 siamo di nuovo in linea, e forti della fantastica esperienza del giro precedente, carichi come molle ... il sottoscritto riesce a girare tutto intorno al suo bersaglio senza prenderlo manco per sbaglio !!! YEAH! cosi' si fa!!!

giretto al mercatino militaria, ciaccole, piu' ciaccole, altre ciaccole e alle 4, 4:30 premiazione, 25/30 minuti dopo il temine dei tiri (niente male!! complimenti all'organizzazione).

ovviamente era impensabile essere a premio qui, vediamo sfilare "mezze granate da 105", un mucchio di "suppostine e suppostone su marmo" (direi che dovrebbero essere dei 30 mm ma non ho il calibro con me), shell di bombe a mano versione "ananas", il tutto "rusticamente montato a mano su supporto di di tela di un certo gusto radical-chic"

però vuoi mai avere una certa botta di ...fortuna e portarsi a casa qualche premio della vagonata di roba bellina che c'era in giro ad estrazione?

Scusate, giusto per chiarire... così a memoria:

  • un norinco
  • un Pegaso 2 dei pietta 
  • 6 lanci in tandem col paracadute (tutti finiti a paracadutisti mi sa)
  • se non ho contato male dai 3 ai 5 coltelli della Extrea Ratio
  • trediconsitre compensatori della TTA, provati prima in area test... botto da pavura, ma il ciufile resta LI' invece di andare in giro.
  • un quantitativo di cinture, cinturoni , fondine, occhiali da tiro & so on della Radar (mica pizza e fichi) semplicemente incontabile
  • un botto di scatole di palle 9x21 della target bullets

con tutto questo ben di dio, OVVIAMENTE qualcuno di noi avrà raccattato qualcosa, no?

...

no eh? manco due palle target bullet? no, manco quelle: se c'e' un'estrazione io col culo che ho posso anche andarmi a fare un giro in piazza!!!

salutini, salutoni in macchina, alle 7:15 di nuovo a modena, e quelli che hanno fatto l'imitazione della motosega per tutto il viaggio (andata e ritorno) sono nuovamente pronti per andare a fare il riposino!!! AH, che brutto male la vecchiaia :-D

insomma, non siete venuti? siete proprio dei... <inserire volontariamente qui il vocabolo che ritenete più appropriato>

noi ci siamo divertiti!

se poi vogliamo fare le punte agli spilli, c'e' chi ha osservato che magari una otticuccia militareggiante 4x massima ci sarebbe stata proprio bene, e riflettendoci in effetti potrebbe non essere un'idea sballata per la prossima volta fare magari 2 categorie, "giovincelli duri & puri con solo mirino a palo" da una parte e "vecchiardoni talpati con otticaccia 4x dall'altra".d'altronde non credo esistano molte gare di questo genere, e espanderla a coprire più situazioni potrebbe non essere niente male.

Non sono invece d'accordo con l'idea del "solo uno o solo l'altro". ognuno ha il diritto di farsi male come vuole.

Personalmente penso che se ci fossero state le 2 categorie avremmo fatto un giro con una e uno con l'altra, se non due e due, quindi magari può essere uno stimolo a fare venire piu' gente.

Per il resto... bravi organizzatori, proprio bella. da rifare. tanto il mazzo VE LO FATE VOI e NOI, veri fetusi, ci divertiamo e basta :-)

(p.s.: scemate a parte, grazie davvero a chi si e' fatto un qlo cosi' a fare divertire questi asini...)

Letto 2059 volte Ultima modifica il Giovedì, 08 Agosto 2013 16:46
Devi effettuare il login per inviare commenti